C028 Partenariato pubblico privato e concessioni per finanziamento e gestione di opere pubbliche e servizi

 

 

CONCESSIONI E PPP NEL NUOVO CODICE – DIRETTIVA 2014/23 E LE SCELTE NAZIONALI – IL RISCHIO OPERATIVO E LE ALTRE NOZIONI DI RISCHIO - LE IMPLICAZIONI SULLA GESTIONE DEI SERVIZI – SELEZIONE DEGLI INVESTIMENTI E TRATTAMENTO OFF BALANCE – LA ATIPICITÀ DEI PPP – LA COSTRUZIONE DEL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO – LA SCELTA DEL CONTRAENTE – LE GARANZIE - IL RUOLO DELLE BANCHE

DURATA
2 giorni

DATE
13-14 giugno 2018

ORARIO
1° giorno: 9-13/14-16,30
2° giorno: 9-14,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORE
Avv. Stefano de MARINIS
Avvocato amministrativista, esperto in materia di contratti pubblici; componente del Private Forum dell’EPEC (European PPP Expertise Center)

L'introduzione di una nuova direttiva UE destinata specificamente a regolare il contesto delle concessioni, compresa la fase esecutiva del contratto con la disciplina delle modifiche e del subappalto, rappresenta una novità importante in ambito comunitario che testimonia quanto rilevante sia il tema del finanziamento privato degli investimenti per tutti i Paesi europei. Ciò perché, così operando, si dovrebbe conseguire una migliore selezione degli investimenti, coniugando altresì il controllo della spesa pubblica con la realizzazione degli investimenti comunque necessari. La stessa logica permea, del resto, anche il più ampio contesto del PPP secondo un approccio, fatto proprio anche dal legislatore italiano che differenzia i diversi regimi partendo dalla nozione di rischio. Completano il quadro i PPP cosiddetti istituzionali e la disciplina delle società miste.

PROGRAMMA
Concessioni e partenariato pubblico privato nella disciplina comunitaria e in quella nazionale. La distinzione comunitaria tra contratti di lavori o servizi e concessioni. PPP contrattuali e istituzionali. Sovrapposizione tra disciplina degli affidamenti e regole sul l'impatto della spesa per investimento sui conti pubblici; regole Eurostat e loro evoluzione.
La Direttiva 2014/23/UE e il suo recepimento: nozione di rischio operativo sostanziale e le fluttuazioni del mercato; la natura necessariamente imprenditoriale del concessionario. Differenze tra concessioni e PPP. Le diverse nozioni di rischio nella legislazioni nazionale: rischio operativo, rischio di disponibilità, rischio di costruzione e rischio di domanda; le condizioni operative normali. Le Linee Guida ANAC n. 9 sul monitoraggio delle amministrazioni aggiudicatrici sull’attività dell’operatore economico nei contratti di PPP.
Tipologie contrattuali afferenti il PPP: contratto di disponibilità, locazione finanziaria e altre formule non tipizzate. Procedure per la scelta del contraente e valorizzazione dell’iniziativa privata: la finanza di progetto come procedura e non come modello contrattuale.
Il Piano economico e finanziario, sua determinazione ed equilibrio: contenuti, asseverazione e modalità di riequilibrio; prezzo ed eventuale cessione di beni immobili, compensazioni fiscali; il tetto al finanziamento pubblico e l'apporto del “correttivo”. Il diverso ruolo delle banche e degli altri soggetti autorizzati. Le società di progetto e il loro finanziamento. La possibilità di emettere obbligazioni.
Bando di gara e qualificazione dei concorrenti. La qualificazione per l'affidamento del contratto e quella per l'esecuzione dei lavori e/o la gestione del servizio. Il regime delle garanzie in sede di partecipazione e per l'esecuzione: la gestione del servizio e le regole che ne disciplinano l'erogazione. Il closing finanziario e le relative tempistiche: gli effetti risolutivi sui contratti già sottoscritti.
Il subappalto nelle concessioni. Il regime per l'affidamento di prestazioni a terzi. Il rapporto impresa di costruzione - società di leasing. Pagamento di contributi e canoni: il pagamento dell’infrastruttura.

I PPP istituzionali: le società miste; la scelta del socio; l’affidamento del contratto; l’esecuzione tramite terzi e l’esecuzione in house. Gara a monte o gara a valle: obbligo. Il regime dell’opera realizzata tramite contratti di concessione o PPP.

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.44704462 - Email: seminari Ceida