A642 La normativa contro la violenza negli stadi (statale e sportiva)

 

 

DURATA
2 giorni

DATE
10-11 novembre 2017

ORARIO
1° giorno: 15-19
2° giorno: 9-13

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 350,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORE
Prof. Avv. Paolo GARRAFFA
Docente di Organizzazione e Diritto dello sport presso la Link Campus University (sede di Catania); Dottore di ricerca in Integrazione europea, diritto sportivo e globalizzazione giuridica presso l’Università di Palermo; Master in Diritto sportivo internazionale presso la ISDE di Madrid; già sostituto Procuratore della FIGC

Le giornate di studio intendono approfondire gli aspetti – sia sostanziali che procedurali – della normativa contro la violenza negli stadi.
Saranno analizzate le singole misure (“DASPO”, obbligo “di firma” e altre misure amministrative e di carattere organizzativo) previste a tutela dell’ordine pubblico in occasione delle manifestazioni sportive, i vari “reati da stadio”, nonché figure e istituti peculiari quali gli “steward” degli stadi, e la “tessera del tifoso”.
Le lezioni saranno svolte con l’ausilio di slides; ampio spazio sarà riservato ai quesiti formulati dai partecipanti al corso.

DESTINATARI
Avvocati e praticanti, professionisti laureati in economia e commercio, manager ed impiegati di società, associazioni e Federazioni sportive, tesserati, allenatori, preparatori atletici, consulenti, agenti di calciatori, Forze dell’ordine.

PROGRAMMA
Le principali norme di riferimento (la l. 13/12/89, n. 401 e le sue successive, molteplici, modificazioni, la sua struttura e finalità, le altre leggi speciali).
Il “DASPO” (ambito soggettivo, ambito oggettivo, tipologia, durata e sistema delle impugnazioni). L’obbligo di firma (ambito soggettivo, ambito oggettivo, tipologia, durata e sistema delle impugnazioni).
La nozione di “luoghi di svolgimento delle manifestazioni sportive”. I diversi “reati da stadio” (previsti dalla l. 401/89, dal codice penale e dalle altre leggi speciali). Le ipotesi contravvenzionali. Le misure organizzative. La c.d. “flagranza differita”.
Gli “steward” degli stadi (poteri, funzioni, natura giuridica). La “tessera del tifoso” (presupposti, finalità e condizioni per il rilascio). La “fidelity card” (presupposti, finalità e condizioni per il rilascio).

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.49384866 - Email: seminari Ceida