A606B L’acquisizione di beni e servizi in appalto e in economia nelle Forze Armate

 

- L’APPLICAZIONE DEL CODICE DEI CONTRATTI
- IL REGOLAMENTO DI SEMPLIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI DI SPESE IN ECONOMIA
- IL D.L.VO 208/11 DI RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA COMUNITARIA 2009/81 E RELATIVO REGOLAMENTO ATTUATIVO (D.P.R. 236/12)
- LE DISPOSIZIONI DI SPENDING REVIEW (DD.L. 52 E 95/2012, CONV. NELLE LEGGI 94 E 135/12)
- IL D.P.R. 49/13 IN ATTUAZIONE DELL’ART. 4 DEL D.L.VO 208/11

DURATA
2 giorni

DATE
13-14 dicembre 2017

ORARIO
1° giorno 9-13/14-16,30
2° giorno 9-14

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORI
Avv. Francesca PETULLÀ
Avvocato amministrativista
Ing. Francesco PORZIO
Consulente e docente in materia di contrattualistica, strategie, informatica e telecomunicazioni

PROGRAMMA
Inquadramento generale sulla normativa di riferimento per l’amministrazione militare. Il nuovo Codice degli appalti (d.l.vo 50/16). La disciplina contenuta nel d.l.vo 208/11: disamina della normativa e integrazione con il nuovo Codice. Il regolamento attuativo (d.P.R. 236/12), recante disciplina delle attività del Ministero della Difesa in materia di lavori, servizi e forniture, a norma dell'art. 196 del d.l.vo 163/06.
Le norme del d.P.R. 49/13 (Regolamento per la disciplina delle attività del Ministero della difesa in materia di lavori, servizi e forniture militari in attuazione dell’art. 4 co.1, del d.l.vo 208/11). Gli appalti segretati e le indicazioni Anac.
La difficile convivenza tra le due normative: la posizione dell’Autorità di vigilanza. Individuazione degli ambiti oggettivi delle due normative. I contratti misti.
Le fasi del procedimento attuativo. La disciplina del responsabile del procedimento nel Ministero della Difesa; principali adempimenti nelle fasi di affidamento ed esecuzione.
La disciplina delle gare e il procedimento. La Banca nazionale dei contratti pubblici e le verifiche documentali. La tassatività dei casi di esclusione dalle gare di appalto. Il d.l.vo 208/11 sulla disciplina dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture nei settori della difesa e sicurezza, in attuazione della direttiva 2009/81/CE. Procedure di acquisizione di beni e servizi per valori superiori o inferiori alla soglia comunitaria. I criteri di aggiudicazioni problematiche operative.
Le acquisizioni in economia in diretta amministrazione e cottimo fiduciario. La gestione del contratto. Verifiche in fase esecutiva, collaudo o certificazione. La disciplina delle varianti e delle controversie.
Le acquisizioni tramite le Convenzioni Consip, il Sistema dinamico di acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA) e il Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). L’obbligo di utilizzo delle Convenzioni Consip, dello SDAPA e del MePA come da legge di stabilità e i pronunciamenti della Corte dei conti. Responsabilità della Consip sulle procedure e sugli appalti stipulati tramite Convenzioni e MePA. Le procedure di acquisto tramite Convenzione, SDAPA e MePA ai sensi del nuovo Codice degli appalti. Esempi di procedure di acquisto tramite Convenzioni e MePA.

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.49384866 - Email: seminari Ceida