A571 Le regole di ammissibilità delle spese dei Fondi strutturali

 

 

DURATA
2 giorni

DATE
7-8 giugno 2018

ORARIO
9,00 - 14,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORI
Dott. Lorenzo IMPROTA
Esperto in programmazione, gestione, monitoraggio, controllo e valutazione di programmi e progetti
Dott. Michele NICOLAJ
Esperto e consulente per la pubblica amministrazione sulla programmazione, gestione, controllo e valutazione di programmi e progetti complessi

PROGRAMMA
L’ammissibilità della spesa e il FESR. Ambito di intervento e ammissibilità delle spese per il periodo 2014-2020 (Regolamento UE 1303/2013 e d.P.R. 22/18: Regolamento recante i criteri sull’ammissibilità delle spese per i programmi cofinanziati dai Fondi strutturali di investimento europei (SIE) per il periodo di programmazione 2014/2020). Norme specifiche relative al FESR (Regolamento UE 1301/2013). Le forme di sostegno dei fondi strutturali e le forme di sovvenzioni. Le misure di semplificazione dei costi; tabelle standard di costi unitari, somme forfettarie, finanziamenti a tasso forfettario. Operazioni che generano entrate nette. Stabilità degli interventi. Cenni sulla gestione e controllo degli strumenti finanziari. La norma nazionale di ammissibilità delle spese per i fondi SIE.

L’ammissibilità della spesa e il FSE. Ambito di intervento e ammissibilità delle spese FSE per il periodo 2014-2020. L’ammissibilità delle spese per il FSE. La normativa comunitaria e nazionale di riferimento per l’ammissibilità della spesa (Regolamento UE 1304/2013). Il Vademecum FSE sull’ammissibilità della spesa. Analisi delle principali voci di costo e modalità di calcolo e rendicontazione: costi del personale, attrezzature, spese generali, ecc.

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.44704462 - Email: seminari Ceida