A357 L’assistenza fiscale - Mod. 730/2018

 

LA DICHIARAZIONE PRECOMPILATA - ASSISTENZA FISCALE DIRETTA E INDIRETTA - ADEMPIMENTI, OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ - LA PROCEDURA DI ASSISTENZA FISCALE - LA NUOVA MODULISTICA - LE COMUNICAZIONI ALL’AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA – L’INVIO DELLA CERTIFICAZIONE UNICA - ANALISI PARTICOLAREGGIATA DEI REDDITI DA DICHIARARE NEL MOD. 730/2018

DURATA
2 giorni

DATE
19-20 aprile 2018

ORARIO
9,00 - 14,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORE
Dott.ssa Angelica CARLUCCI
Esperto in materia tributaria e fiscale

PROGRAMMA

Assistenza fiscale: profili organizzativi, giuridici e funzionali e ultime novità. Analisi dei redditi dichiarabili con il mod. 730/2018 con particolare riguardo ai redditi fondiari, ai redditi di lavoro dipendente ed assimilati, ai redditi di capitale e ai redditi di lavoro autonomo. Ritenute alla fonte. Addizionali regionale e comunale all’Irpef. Oneri deducibili. Le detrazioni per redditi da lavoro, le detrazioni per carichi di famiglia e le detrazioni per oneri. Adempimenti e tempistica del sostituto d’imposta nell’assistenza fiscale: ricezione dei mod. 730; comunicazioni mod. 730-4 (anche rettificative e integrative) da parte dei Caf-dipendenti; controllo formale; liquidazione dell’imposta e conguagli. Rettifiche e integrazioni. Esame particolareggiato della nuova modulistica. Il modello precompilato. Le connesse comunicazioni all’Amministrazione finanziaria; invio della certificazione unica. Nuovi termini di trasmissione telematica dei modelli 730 all’Amministrazione finanziaria. Le sanzioni previste per i sostituti d’imposta e per i Caf-dipendenti.

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.49384866 - Email: seminari Ceida